OMELIE di don Ale
OMELIE di don Ale
www.youtube.com/omeliedidonale
Qui potete trovare le mie OMELIE. Io sono don Alessandro Martini, un sacerdote della diocesi di Torino, sono nato nel 1973. Nel 1988 ho scoperto la fede grazie a due sacerdoti: don Domenico Rosso e don Tonino Enrietto. Appartengo al movimento dei focolari. - - https://omeliedidonale.altervista.org - - https://sites.google.com/site/circoloculturalerichelmy/omelie-di-don-alessandro-martini - - https://www.youtube.com/omeliedidonale - - https://www.spreaker.com/show/omeliedidonale - - https://archive.org/details/@don_alessandro_martini_diocesi_torino - - https://t.me/omeliedidonale - - https://t.me/omelie_di_don_ale - - https://www.facebook.com/omeliedidonale - - https://podcasts.apple.com/us/podcast/omelie-di-don-ale/id1515172990
Lunedì Sett.4 T.Pasquale L'UNICA PORTA
Gesù è la porta della vita, con la Parola, con l'Eucarestia, con la comunità.
Apr 24
1 min
Martedì Sett.4 T.Pasquale FIDUCIA AI GIOVANI
Gesù ha cura di noi, ha fiducia in noi, ci segue. Oggi è molto difficile per i giovani. Bisogna prendersi cura di loro. Voi genitori e nonni siete come Gesù buon pastore per loro.
Apr 24
2 min
Mercoledì Sett.4 T.Pasquale DIO È GESÙ
Guardate Gesù e capirete come è fatto Dio. Dio ci capisce e ci conosce in profondità.
Apr 24
3 min
Giovedì Sett.4 T.Pasquale CHE LEZIONE
Apr 24
3 min
Domenica 4 B T.Pasquale GESÙ CHIEDE MOLTO
Gesù ha richieste molto esigenti. Ma lui ha dato la vita per noi. I mercenari della nostra società non ci chiedono niente di difficile. Ma è perché vogliono usarci per avere potere. Per noi non rischierebbero mai. - I lupi sono sia coloro che ci portano lontano da Gesù e in cambio ci propongono il nulla. Ma sono anche coloro che hanno trasformato il cristianesimo nel peggiore fariseismo. Leggiamo il vangelo per trovare i peccati degli altri e non i nostri. - Se Gesù lo prendi sul serio ti cambia la vita. E sempre qualcuno se ne accorge e comincia a prendere sul serio Gesù come te. E così via. Come in un passaggio di testimone.
Apr 24
9 min
Domenica 4 B T.Pasquale GENITORI CORAGGIOSI
Ogni cristiano deve essere pastore per gli altri. Prendersi cura ad esempio dei colleghi di lavoro. - Il lavoro educativo non è un lavoro ma è una vocazione. - Se un genitore perde tempo per i figli quando sarà anziano i figli perderanno tempo per lui. Occorre anche saper sgridare i figli. Un genitore deve conoscere tutti gli amici dei propri figli, seguirli senza farsi accorgere, essere in contatto con le famiglie degli amici. È meglio guadagnare di meno e seguire meglio i figli.
Apr 24
12 min
Domenica 4 B T.Pasquale VESCOVI CHE COPRONO I PEDOFILI
Il caso Spotlight (Spotlight) è un film del 2015 diretto da Tom McCarthy. Nel 2001 la squadra giornalistica Spotlight del Boston Globe, guidata dal neo-direttore Martin "Marty" Baron, comincia una clamorosa indagine che svela gli abusi sessuali perpetrati da una settantina di sacerdoti dell'Arcidiocesi di Boston ai danni di minori, abusi che erano stati continuamente insabbiati dall'autorità ecclesiastica. Consapevoli dei rischi cui vanno incontro mettendosi contro un'istituzione come la Chiesa cattolica, Marty Baron e Ben Bradlee Jr., più i quattro membri della squadra investigativa del giornale, Walter Robinson, Mike Rezendes, Sacha Pfeiffer e Matt Carroll, sono determinati più che mai a portare alla luce la verità su una vicenda che per anni è stata ignorata dalle autorità e dai media. Il film termina con una lista di luoghi, sia negli Stati Uniti che nel resto del mondo, nei quali la Chiesa cattolica è stata coinvolta nella copertura degli abusi perpetrati da preti; in seguito allo scandalo, il cardinale Bernard Francis Law è stato rimosso dal suo incarico a Boston e promosso arciprete della Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma, una delle più grandi ed importanti al mondo.
Apr 24
12 min
Domenica 4 B T.Pasquale DANTE CONTRO LA CHIESA
PARADISO – CANTO 18 sì ch'un'altra fïata omai s'adiridel comperare e vender dentro al temploche si murò di segni e di martìri. 123 O milizia del ciel cu' io contemplo,adora per color che sono in terratutti svïati dietro al malo essemplo! 126 Già si solea con le spade far guerra;ma or si fa togliendo or qui or quivilo pan che 'l pïo Padre a nessun serra. 129 Ma tu che sol per cancellare scrivi,pensa che Pietro e Paulo, che moriroper la vigna che guasti, ancor son vivi. 132PARADISO – CANTO 22 Le mura che solieno esser badiafatte sono spelonche, e le cocollesacca son piene di farina ria. 78 Ma grave usura tanto non si tollecontra 'l piacer di Dio, quanto quel fruttoche fa il cor de' monaci sì folle; 81 ché quantunque la Chiesa guarda, tuttoè de la gente che per Dio dimanda;non di parenti né d'altro più brutto. 84 La carne d'i mortali è tanto blanda,che giù non basta buon cominciamentodal nascer de la quercia al far la ghianda. 87 Pier cominciò sanz'oro e sanz'argento,e io con orazione e con digiuno,e Francesco umilmente il suo convento; 90 e se guardi 'l principio di ciascuno,poscia riguardi là dov'è trascorso,tu vederai del bianco fatto bruno. 93 Veramente Iordan vòlto retrorsopiù fu, e 'l mar fuggir, quando Dio volse,mirabile a veder che qui 'l soccorso». 96PARADISO – CANTO 27«Se io mi trascoloro,non ti maravigliar, ché, dicend'io,vedrai trascolorar tutti costoro. 21 Quelli ch'usurpa in terra il luogo mio,il luogo mio, il luogo mio che vacane la presenza del Figliuol di Dio, 24 fatt'ha del cimitero mio cloacadel sangue e de la puzza; onde 'l perversoche cadde di qua sù, là giù si placa». 27«Non fu la sposa di Cristo allevata del sangue mio, di Lin, di quel di Cleto, per essere ad acquisto d’oro usata; 42ma per acquisto d’esto viver lieto e Sisto e Pio e Calisto e Urbano sparser lo sangue dopo molto fleto. 45Non fu nostra intenzion ch’a destra mano d’i nostri successor parte sedesse, parte da l’altra del popol cristiano; 48né che le chiavi che mi fuor concesse, divenisser signaculo in vessillo che contra battezzati combattesse; 51né ch’io fossi figura di sigillo a privilegi venduti e mendaci, ond’io sovente arrosso e disfavillo. 54In vesta di pastor lupi rapaci si veggion di qua sù per tutti i paschi: o difesa di Dio, perché pur giaci? 57
Apr 24
16 min
Domenica 4 B T.Pasquale VECCHIATO UGO
Apr 24
8 min
Domenica 4 B T.Pasquale SERENA TOMMASO SIMONE
Domande del gruppo di prima media guidato da Adriana e Catia. - 1. SERENA: io considero la Madonna al mio Buon Pastore, è giusto o sbagliato? - 2. TOMMASO: se Gesù è il Buon Pastore e custodisce le pecore con un bastone, come fa da solo a difendersi dall'attacco dei lupi? - 3. SIMONE: perché ci sono delle pecore che non credono in Gesù (pecore di altri recinti), eppure lui le protegge?
Apr 24
3 min
Load more